PERSONE CHE HANNO LETTO O CURIOSATO

domenica 29 settembre 2013

Per un filo di pasta 2: le scuse di Guido, ma alla Barilla si trema.


La seconda puntata della vicenda, QUI


New York, Union Sq
(foto DarioCelli)



© dario celli. Tutti i diritti sono riservati

7 commenti:

  1. La cosa che mi preoccupa di più, è che siamo diventati schiavi delle minoranze e delle comunità, il buonismo regna incontrastato, al giorno d'oggi non puoi nemmeno più dire "che giornata di merda! Piove a dirotto!" perchè potreti offendere la comunità degli adoratori della pioggia e dei coprofagi...
    In una società che sbandiera con orgoglio la libertà di parola e di opinione, si scopre che in realtà si è soggetti a pesante censura, potrei capire se il signor Barilla avesse detto "io i froci li impiccherei tutti per le palle!" allora ci sarebbe stata un'istigazione alla violenza, ok, però lui ha semplicemente detto "a me non piace".......apriti cielo!
    Ci sono 3 punti fermi, intoccabili, impronunciabili, passibili di morte!
    Posso fare battute sul colore delle persone? Sì a patto che non siano nere
    Posso dire la mia sulle abitudini sessuali delle persone? Sì a patto che non siano omosessuali
    Posso fare battute religiose? Sì a patto che non si tratti dell'islam

    Perchè? Per paura!
    Chiunque provi a "toccare" questi tre punti, verrà inondato da insulti e minacce...

    Questo perchè ci sono i supporter chiassosi, quelli che alzano un polverone per un nonnulla e quelli che pur di far casino o mettere in cattiva luce altre persone, montano sul carro dei casinisti.
    Sarebe interessante vedere una fantomatica "comunità antigay" che lancia la controcampagna alla Barilla, "Boycott Barilla! E' amica dei gay!" LOL gli si sballerebbe il cervello!
    Immagino l'eventuale slogan:
    - Barilla, la mangiano anche i gay.......ma sarebbe meglio di no -

    Muahahahahah sò teribbile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Mario" "Rossi", tu non vivi negli Usa, vero?

      Elimina
    2. No, Dario Celli, non "vivo" negli "Usa", me lo chiedi ogni volta :) :)
      Leggo il tuo blog proprio per avidità di informazioni :)

      Mi sembra comunque che la mia considerazione sia stata presa un pò troppo male, eppure l'ho messa con delle battute...mah.
      Vabbè allora spieghiamo, immagino che tu (e qualche mente limitata) mi abbia preso per un razzista omofobo, magari ti stupirai (ma io no) ma non è così, in effetti ho amici gay e non mi è mai passato per la mente di trattarli diversamente!
      Quello che mi infastidisce è il sensazionalismo, tentare di sottomettere tutti quanti ad un unico pensiero e ostracizzare gli altri.
      Attenzione.Warning. Non sto dicendo che sia bella l'omofobia o che altro, io sono per il 'comprendo ma non condivido'.
      Tanto per fare un esempio leggero, io non sopporto il fumo di sigaretta, mi dà proprio fastidio, ma non vado a infamare i fumatori!
      O come per un opinione politica, non evito un amico solo perchè la pensa diversamente da me!
      Ho saputo, correggimi se sbaglio, che in Usa sono permessi siti razzisti proprio per onorare la libertà di opinione, pensiero e parola.
      (incredibile come certe cose ti si ritorcano contro)

      Quindi, magari sarò ingenuo, ma se una persona è infastidita dagli omosessuali, per come la vedo io, ha il suo diritto di esserlo, non lo condivido, certo, ma è così.
      Almeno finchè non si sfoci nella violenza o nell'odio.
      La cosa è valida anche nel senso opposto, un'associazione potrà essere spinta da ogni buon proposito ma dal momento in cui inizia a spargere odio e infiammare gli animi contro qualcuno, bè non ha la mia simpatia.
      Il fine non giustifica i mezzi.

      Buona giornata e continua così, grande blog :) però, se potessi fare una richiesta, mi piacerebbero più storie di vita vissuta, usi e costumi locali

      Elimina
    3. Caro "mario",
      già il fatto che tu ti firmi con un nome finto mi fa pensare molto, comunque...

      Comunque gli Usa sono sorprendenti, come dico sempre. La loro democrazia è talmente (davvero) solida, che negli Usa possono tranquillamente vivere gruppi neonazisti o razzisti (poche migliaia di persone su 350 milioni), perché più di tanto a loro non è permesso fare e vengono "marcati stretto".
      Gli americani - lontani dalle secolari tensioni della vecchia Europa - guardano a loro con la stessa preoccupazione con cui si guarda allo specchio un brufolo.

      Negli Usa uno ha diritto ad essere infastidito anche dalla sola esistenza di italiani, di gay o di cristiani fondamentalisti. Ma è socialmente ritenuto inopportuno e riprovevole dirlo, ma soprattutto non può fare discriminazioni nel lavoro.
      O - se è un commerciante e dice queste cose - ne paga le conseguenze commerciali.

      Ricordo un famoso ristorante italiano che fu chiuso d'autorità per 15 giorni, mi pare, perché fra il suo personale non ce n'era nemmeno un afro-americano o un ispano-americano. Nemmeno uno.
      Il proprietario di quel ristorante sarà stato libero di PENSARE quello che voleva, ma non di agire in quel modo, ché è contro la legge americana.
      E il ristorante fu chiuso.
      Imparò la lezione, perché oggi i suoi dipendenti non sono più solo bianchi, italiani o, al massimo, wasp, ma appartengono a tutte le etnie.
      Come il mondo.

      Elimina
    4. Bè mi firmo con nome falso, ma come hai fatto a scoprirlo? eheheheheeh eppure sono famoso mi fanno sempre vedere quando firmo il 5x1000... vabbè :)
      semplicemente per privacy, non mi piace lasciare il mio nome in giro soprattutto per via di certa gente che potrebbe insozzarti e spammarti, si fa troppo presto a diffamare qualcuno :)

      Elimina
  2. Quanta limitatezza.....

    RispondiElimina
  3. My developer is trying to convince me to move to .net from PHP.
    I have always disliked the idea because of the expenses.
    But he's tryiong none the less. I've been using WordPress on numerous websites for about a year and am worried about switching to
    another platform. I have heard fantastic things about blogengine.net.
    Is there a way I can import all my wordpress content into it?
    Any kind of help would be greatly appreciated!

    My web blog ... handbag kors michael michael

    RispondiElimina